top of page

Fermiamoli!


Le Associazioni Comilva, Condav, ContiamoCi!, AsSIS e il Sindacato Di.Co.Si ContiamoCi!, hanno inviato la lettera allegata alle Istituzioni nazionali e regionali per rinnovare l’appello a respingere il Trattato Pandemico e gli emendamenti al Regolamento Sanitario Internazionale in discussione presso l’OMS.

I negoziati per l’elaborazione di questi testi si sono svolti prevalentemente in segreto, senza alcuna trasparenza verso la cittadinanza e, in apparenza, nemmeno verso i governi eletti democraticamente.

Entrambi i documenti dovrebbero essere adottati alla 77a Assemblea Mondiale della Sanità, i cui lavori inizieranno il 27 maggio 2024.

Se approvati dal Governo, questi provvedimenti saranno vincolanti per il nostro paese, metteranno le basi per la fine dello stato di diritto e la cancellazione della democrazia, iniziando dalla cessione della sovranità sanitaria, la messa a regime della censura della libera informazione e la totale soggezione all’OMS per ogni decisione che riguardi la salute, l’ambiente e per tutte le decisioni relative ad eventuali lockdown collegati a queste emergenze.

Fra le richieste che abbiamo rivolto al Governo, anche la destituzione immediata dell’attuale delegato italiano all’INB (l’ente di negoziazione dei trattati), il sig. Ghebremedhin Ghebreigzabiher, la revisione della bozza del Piano Nazionale di Preparazione e Risposta a Pandemie e l’avvio di una Commissione d’inchiesta sulla attività dei biolaboratori di classe BLS3 e BLS4 nel nostro paese.

Ora c'è bisogno del contributo di tutti.

Diffondete questo appello e fatelo vostro per sensibilizzare massivamente anche tutta la comunità e gli amministratori locali: il vostro Sindaco e il Consiglio regionale in primis.

Fermiamo tutto questo!


Iscriviti a ContiamoCi!

Dona il 5x1000 - C.F. 95145180246

Segui l'unico canale ufficiale di ContiamoCi! su Telegram

LetteraIstituzioniOMS_20240423_1
.pdf
Scarica PDF • 779KB

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page