top of page

Stefano Puzzer: il Tribunale boccia il reintegro



Vicenza 8 febbraio 2024 L'ingiustizia subita da Stefano non è solo l'ingiustizia subita da un Uomo, ma riguarda tutti. Stefano è il simbolo della resistenza alla Legge Ingiusta nella sua più recente, spietata declinazione. Ha portato sulle spalle il peso della battaglia comune contro l’arroganza di un sistema di potere impegnato a condannare onesti lavoratori alla fame e a calpestare la loro dignità. 
Colpito da fuoco amico e nemico, ha saputo mantenere integri la coscienza e l’onore.
Come lui, a partire dal giorno dell’infamia 1 aprile 2021, milioni di cittadini e lavoratori sono stati costretti a scegliere tra cedere al ricatto sanitario, oppure affrontare la gogna pubblica e vedersi privati di ogni forma di sostentamento per sé e la propria famiglia.
ContiamoCi! e il suo sindacato Di.Co.Si. ContiamoCi! sono nati allora, per unire le forze a difesa delle libertà fondamentali e a reciproco sostegno morale e materiale nel momento del bisogno. 
Se colpiscono uno colpiscono tutti. 
Ci saremo anche per Stefano.
ContiamoCi!
Stefano Puzzer
.pdf
Download PDF • 262KB

bottom of page